Al momento stai visualizzando Dallavalle e Rigoni campioni trentini “Middle” al passo Brocon. A Tait e Zagonel la combinata

Dallavalle e Rigoni campioni trentini “Middle” al passo Brocon. A Tait e Zagonel la combinata

L’impegnativo percorso ottimamente disegnato da Fabio Hueller, che partendo dalla parte alta delle piste da sci del passo Brocon ha portato all’arrivo di malga Valfontane è stato il teatro domenica 2 ottobre del campionato trentino e veneto “Middle”, svoltosi in una magnifica giornata di sole che ha permesso ad atleti e pubblico di apprezzare un paesaggio montano mozzafiato.
Venendo alla gara, il titolo provinciale fra i maschi è andato al portacolori del Gronlait Roberto Dallavalle che si è imposto staccando di 1’19” il compagno di squadra Samuele Tait. Terzo gradino del podio per il ventenne ceco Ondrej Macek, mentre il bronzo provinciale è stato appannaggio del primierotto Aaron Gaio.
Nel femminile primi due posti sul podio per le extraprovinciali De Biasi e Zagonel con titolo trentino alla terza classificata Giulia Rigoni (Pavione) davanti a Debora Dalfollo del Gronlait e a Martina Palumbo (Trent-O).

Il giorno prima il centro storico di Roncegno Terme è stato teatro di una molto partecipata gara Sprint che nell’Elite maschile ha visto prevalere Samuele Tait per distacco davanti ad Alessio Tenani e al terzo classificato Damiano Bettega.
Nel femminile è stata Viola Zagonel ad avere la meglio su Giulia Rigoni e Debora Dalfollo.

La somma dei tempi delle due gare è andata a delineare la classifica della “combinata” che ha visto imporsi Samule Tait nel maschile, davanti al ceco Macek e Viola Zagonel davanti a Giulia Rigoni nel femminile.

Per i colori Crea Rossa, in gara solo con alcuni ragazzini, ottimi secondi posti nella combinata per Morgan Tondin (M13-14) sia nella Sprint che nella combinata, con Asia Desiderato seconda nella sprint e Chiara Gozzer, seconda nella combinata, entrambe nella W13-14.

Gli sforzi organizzativi della nostra società e di tutti coloro che hanno collaborato sono stati alla fine premiati dall’ottima riuscita dell’impegnativa “due giorni” articolata in quattro gare, con il mix corsa-trail che ha portato ai nastri di partenza circa 250 concorrenti con una folta rappresentanza straniera e con molti di essi che si sono cimentati in entrambe le specialità.
Un sentito ringraziamento ai numerosi singoli e associazioni che hanno dato il loro contributo e agli sponsor della manifestazione: Cassa Rurale Centro Valsugana, APT Valsugana-Lagorai, La Trentina, Gruppo Paterno e al progetto Erasmus+ “ORNAT2000”

Lascia un commento